Depop, il tuo negozio a portata di smartphone!

di Clara Incerpi

Ma di cosa ti lamenti? Hai l’armadio pieno di vestiti!

Vi dice niente questa frase? A me ricorda mia madre, che costantemente me la ripete quando mi lamento. E da una parte non ha tutti i torti; l’armadio è pieno, sì, ma di ciò che realmente voglio o può essermi utile? No.

Quante volte vi sarà capitato di comprare capi che dopo una settimana vi erano venuti già a noia, oppure di dover abbandonare quella fantastica maglietta color ceruleo che vi ha accompagnato per tutta l’adolescenza perché ormai respirarvi dentro era impossibile? Però alla fine rimane tutto lì, nell’armadio. Ma adesso volendo la rivoluzione si può fare, si sta facendo; è già un paio di anni che è nato Depop, fenomeno da tenere d’occhio per chi ancora non ne fosse a conoscenza, app che ti permette di acquistare e vendere online, così da svuotare il tuo caro armadio e magari pienarlo nuovamente ma con nuovi abiti! Con il tempo questi tipi di piattaforme stanno aumentando, ma Depop è una delle più conosciute e usate, vediamo perché.

Innanzitutto è un’applicazione che ti permette appunto di vendere e comprare ciò che vuoi direttamente dal tuo smartphone, quindi comodità assoluta! Può essere definita una via di mezzo tra eBay e Instagram, in cui basta una foto e un account Paypal per iniziare a divertirsi. Per quanto riguarda il suo funzionamento è molto semplice! Basta creare un profilo e postare le foto di quello che si vuole vendere. Con l’applicazione Felicity si possono usare filtri speciali per presentare al meglio i propri oggetti, abiti o accessori, e se vuoi saperne di più riguardo il tuo futuro possibile acquisto puoi mandare messaggi privati. Si può inoltre decidere chi seguire e scorrendo la home vedere cosa ci offrono al momento, oppure fare ricerche mirate tramite l’uso di hashtag. Oltretutto la natura social di questa applicazione ci permette di osservare i movimenti altrui, per capire cosa piace o meno agli altri e di conseguenza cosa potremmo comprare o vendere. La start-up è made in Italy; fondata dall’imprenditore italiano Simon Beckerman è stata poi adottata dall’incubatore di idee H-Farm che sostiene alcuni dei progetti più innovativi del nostro paese. Un’altra cosa che fa sì che Depop faccia parlare di sé è la presenza, tra gi iscritti, di un sacco di fashion editor, blogger e IT Girl! Chiara Ferragni è una di loro, e come tutti gli altri 55000 utenti apre il proprio armadio e mette in vendita i suoi capi, con enorme successo, dato che spariscono in tempi record!

Il risultato di tutto ciò è un nuovo modo di scegliere e comprare le cose, oltre che poterle vendere; è la condivisione, la ricerca di qualcosa di diverso, originale e magari più raro da trovare! La voglia di scoprire i gusti altrui e le tendenze passate, presenti e future. Insomma, questa app permette un riciclo continuo di abiti, rende felici gli utenti e apre nuove frontiere; cosa chiedere di più alla moda?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il primo evento che celebra il digitale in tutti i suoi ambiti

13-16 maggio 2021
Esplora il calendario e partecipa gratis agli eventi online