Illuminazione

***

Le sopracciglia accigliate
come in un impeto d’arroganza
protervamente celeste, del turchese più
fulgido, oh Cieli!
Un gran barrito, un urrà gioito
s’impadronisce del timpano
mio; Eros e Thanatos come fumonebbia
m’accompagna affianco
delle penne dorate;
Illuminazione.

di Cosimo Bagnai

credits

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *