Versi, fonemi, ciarle

 

Versi astratti
fonemi scomposti
ciarlare distratto
di sè e degli altri
che mi distraggono
dall’inestinguibile ricerca
d’una verità sottocutanea.
Ma forse sono segni di qualcuno
che mi dice che non c’è
e che sono solo
a cercare
niente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il primo evento che celebra il digitale in tutti i suoi ambiti

13-16 maggio 2021
Esplora il calendario e partecipa gratis agli eventi online