Profumo breve

Sento il tuo odore nonostante tu non ci sia,
mi sembra di averlo sotto il naso sempre,
o che tu sia nei paraggi, ma non sei qui.
Mi sfioravi il collo con il naso e dicevi
“mi è mancato il tuo profumo”
rispondevo con gli occhi che sorridevano
“anche a me è mancato il tuo”
allora stavamo vicini
seduti,
in silenzio,
ad annusarci.
A volte immagino che dentro di te nuoti una barca
con sopra il mio amore,
per tutto il tuo corpo,
alla ricerca del tuo cuore
che si nasconde,
ma la nave attraccherà’ prima o poi.
nel frattempo,
tu continua ad annusarmi adesso, per favore.

 

Credits: immagine 1, immagine 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caro lettore, per noi de Lo Sbuffo l'educazione ad un uso consapevole del web è fondamentale. Se puoi, ti chiediamo di dedicare due minuti del tuo tempo alla lettura di questo articolo di Accademia Civica Digitale.

Con la cultura per un web migliore!

Grazie,
Lo Sbuffo