I “Magnifici Fallimenti” di Oliviero Toscani

“I piccoli successi sono mediocri, i grandi fallimenti sono epici. Mi schiero per i magnifici fallimenti.”

Oliviero Toscani

A pochi minuti a piedi dalla Stazione di Milano Centrale, la Whitelight Art Gallery apre le sue porte alla mostra “Oliviero Toscani: Più di 50 anni di Magnifici Fallimenti”. Dal 16 febbraio al 28 aprile 2017 le pareti espositive della galleria si impreziosiscono degli scatti più noti del celebre fotografo. L’evento, a cura di Nicolas Ballario, racchiude in tre sale le fotografie, ciascuna accompagnata dal relativo prezzo di vendita.

Il percorso espositivo comincia con il famoso “Bacio tra prete e suora” , realizzato per la campagna pubblicitaria della Benetton dell’autunno-inverno 1991. Dopo il primo ritratto provocatorio, si snodano tra i corridoi altre cinque fotografie di grandi dimensioni incentrate sui temi della razza, del sesso e della religione. Gli scatti su sfondo bianco lasciano poi spazio ai ritratti in bianco e nero in una saletta laterale. I soggetti immortalati sono i protagonisti del panorama artistico e musicale dagli anni ’70 in poi, da Andy Warhol a Patti Smith, fino ad Alice Cooper e Mick Jagger.

L’ultima stanza è avvolta da bianche pareti e illuminata da invadenti luci a neon. In un’atmosfera straniante si susseguono sui muri le più importanti fotografie che hanno scandito i 50 anni di attività di Toscani. Il fotografo ha immortalato in piccoli ritratti svariati temi, tra cui la guerra, la religione, l’anoressia, l’accettazione delle differenze, la razza, la malattia, la nascita, l’arte e il sesso. I suoi scatti sono frutto di un’indagine profonda sulla natura umana, atta a rappresentare il valore della diversità.

La serie fotografica dà voce a ritratti forti, di denuncia, tra cui l’immagine di una ragazza anoressica, presentata in occasione della settimana della moda del 2007 come critica al fashion system. Le istantanee portano la firma di un autore che, con la sua macchina fotografica, ha fissato i momenti salienti della sua generazione. Un messaggio profondo, che dona alla fotografia la capacità di far luce sui problemi del mondo.

Per chiunque voglia assaporare da vicino i singoli scatti, la mostra è aperta al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 18 e il sabato su appuntamento.

 

 

 

 

 

 

 

 


                                                                                                                                            FONTI

Visita alla mostra da parte dell’autrice

Citazione di Oliviero Toscani in occasione della mostra “Oliviero Toscani. Più di 50 anni di magnifici fallimenti”                                                                                                                             

                                                                                                                                   CREDITS

Copertina (foto dell’autrice)

Immagine 1 (foto dell’autrice)

Immagine 2 (foto dell’autrice)

Immagine 3 (foto dell’autrice)                                                                                              

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caro lettore, per noi de Lo Sbuffo l'educazione ad un uso consapevole del web è fondamentale. Se puoi, ti chiediamo di dedicare due minuti del tuo tempo alla lettura di questo articolo di Accademia Civica Digitale.

Con la cultura per un web migliore!

Grazie,
Lo Sbuffo